Categories
Geostrategic magazine

La Siria chiede che Israele aderisca al trattato di non proliferazione (The Syrian Observer – SANA)

Il rappresentante permanente della Siria presso le Nazioni Unite, l’ambasciatore Bassam Sabbagh, ha affermato che l’istituzione di una zona libera da armi nucleari e da altre armi di distruzione di massa in Medio Oriente richiede l’adesione di Israele al trattato di non proliferazione, osservando che l’ombrello protettivo fornito dai Paesi occidentali, guidati dagli Stati Uniti, ha contribuito al suo possesso e allo sviluppo unilaterale di armi di distruzione di massa e al suo rifiuto di sottoporre i suoi impianti nucleari alla supervisione internazionale, che lo hanno reso la principale fonte di minaccia alla pace e alla sicurezza nella regione.

Syria Calls for Middle East For of Weapons of Mass Destruction – The Syrian Observer