Categories
Geostrategic magazine

Siria, i curdi e la critica alla Svezia

L’Amministrazione autonoma della Siria settentrionale e orientale (AANES) ha dichiarato sabato che la dichiarazione del nuovo ministro degli Esteri svedese è stata deludente e fatta per “placare la Turchia” al fine di approvare l’adesione della Svezia alla NATO.

In un comunicato stampa del Dipartimento per le Relazioni Estere dell’AANES si legge: “Siamo rimasti delusi dalla dichiarazione del nuovo Ministro degli Esteri svedese, Tobias Billström”, in merito all’interruzione del sostegno ai curdi in Siria, alle Unità di Protezione del Popolo (YPG) e alle Unità di Protezione delle Donne (YPJ).

AANES Disappointed Over Sweden’s New Stance to ‘Placate’ Turkey – The Syrian Observer