Categorie
Digital Economy Technology

Cloud Italia, ok alla mozione di maggioranza: “Progetto sia sottoposto a vigilanza pubblica” (F.Me, CorCom)

La Camera dà il via libera al provvedimento che impegna il governo “ad adottare iniziative per assicurare che il Polo strategico nazionale sia sotto il controllo dell’Agenzia per la cybersicurezza per quanto concerne le modalità di trattamento e localizzazione dei dati strategici”. Più trasparenza su eventuale coinvolgimento, anche indiretto, di operatori extraeuropei

Cloud Italia, ok alla mozione di maggioranza: “Progetto sia sottoposto a vigilanza pubblica”” – CorCom (corrierecomunicazioni.it)

 

Categorie
Digital Transition Supply Chain Technology

Supply chain in crisi, imprese a caccia di un procurement sostenibile (Patrizia Licata, CorCom)

Le difficoltà di approvvigionamento preoccupano il 49% degli intervistati da Sap. E per il 54% è da rivedere il modello e-commerce con consegna in giornata

Supply chain in crisi, imprese a caccia di un procurement sostenibile – CorCom (corrierecomunicazioni.it)

Categorie
Digital Economy Technology

Startup, il Regno Unito in vetta alla classifica europa degli “unicorni”. Italia fuori dal club (L.O., CorCom)

Sono 36 le aziende a nove zeri con sede in Uk: in testa la fintech company Revolut valutata 33 miliardi di dollari. Al secondo posto Germania e Francia a pari merito con 22 realtà. La fotografia scattata da Cb Insights

Startup, il Regno Unito in vetta alla classifica europa degli “unicorni”. Italia fuori dal club – CorCom (corrierecomunicazioni.it)

Categorie
Technology

Auto connesse, Stellantis e Amazon rafforzano l’alleanza strategica su digitale e sostenibilità (A.S., CorCom)

La collaborazione globale prevede lo sviluppo del nuovo abitacolo hi-tech Stla SmartCockpit. La casa automobilistica utilizzerà Aws come cloud provider e il gigante dell’e-commerce il veicolo elettrico Ram ProMaster per le consegne. In programma iniziative di ingegneria collaborativa e formazione dei dipendenti

Auto connesse, Stellantis e Amazon rafforzano l’alleanza strategica su digitale e sostenibilità – CorCom (corrierecomunicazioni.it)

Categorie
Digital Economy

Gig economy, Inapp: “Per un lavoratore su due è fonte di reddito primaria” (Domenico Aliperto, CorCom)

In Italia solo una minoranza dei lavoratori delle piattaforme digitali fa parte della gig economy propriamente detta, ovvero basata su attività secondarie e saltuarie che aiutano ad arrotondare le entrate. Nell’80,3% dei casi, infatti, le piattaforme rappresentano una fonte di sostegno importante o addirittura essenziale, mentre per circa la metà (48,1%, pari a 274 mila soggetti) rappresenta l’attività principale. Un individuo su due sceglie di lavorare per le piattaforme in mancanza di alternative occupazionali (50,7%). Oltre il 31% non ha un contratto scritto e solo l’11% ha un contratto di lavoro dipendente.

Gig economy, Inapp: “Per un lavoratore su due è fonte di reddito primaria” – CorCom (corrierecomunicazioni.it)

Categorie
Digital Economy

Apple frantuma un nuovo record: è la prima società con capitalizzazione da 3mila miliardi (Domenico Aliperto, CorCom)

Apple è la prima società al mondo a superare i 3 mila miliardi di capitalizzazione di Borsa. Per bissare il record precedente, quando è stato raggiunto il valore di 2 mila miliardi di dollari, Cupertino ha impiegato solo 16 mesi. A Wall Street il gruppo ha aperto in rialzo, e attualmente guadagna il 2,47% a 181,9 dollari per azione, dopo aver toccato il record di 182,88 dollari a metà seduta e aver per l’appunto nuovamente infranto il primato.

Apple frantuma un nuovo record: è la prima società con capitalizzazione da 3mila miliardi – CorCom (corrierecomunicazioni.it)

Categorie
Digital Economy Italy

Cloud e Transizione 4.0, Giorgetti: “Centrati gli obiettivi 2021 del Pnrr” (A.S., CorCom)

Tra i traguardi raggiunti ci sono anche la pubblicazione degli avvisi su microelettronica e idrogeno, lo stanziamento di 750 milioni per le filiere produttive e i 400 milioni per l’imprenditoria femminile. Il ministro: “Poste le basi per una crescita stabile e duratura”

Cloud e Transizione 4.0, Giorgetti: “Centrati gli obiettivi 2021 del Pnrr” (corrierecomunicazioni.it)

Categorie
Digital Economy

Towards efficient information sharing in network markets (Bertin Martens, Geoffrey Parker, Georgios Petropoulos, Maeshall Van Alstyne, Bruegel)

Digital platforms facilitate interactions between consumers and merchants that allow collection of profiling information, which drives innovation and welfare. Private incentives, however, lead to information asymmetries resulting in market failures both on-platform, among merchants, and off-platform, among competing platforms. This paper develops two product-differentiation models to study private and social incentives to share information within and between platforms. We show that there is scope for ex-ante regulation of mandatory data sharing that improves social welfare better than competing interventions, such as barring entry, break-up, forced divestiture or limiting recommendation steering. These alternate proposals do not make efficient use of information. We argue that the location of data access matters and develop a regulatory framework that introduces a new data right for platform users, the in-situ data right, which is associated with positive welfare gains. By construction, this right enables effective sharing of information together with its context, without reducing the value created by network effects. It also enables regulatory oversight but limits data privacy leakages. We discuss crucial elements of its implementation in order to achieve innovation-friendly and competitive digital markets.

Recommended citation:
Martens, B., G. Parker, G. Petropoulos and M. Van Alstyne (2021) ‘Towards efficient information sharing in network markets’, Working Paper 12/2021, Bruegel

Towards efficient information sharing in network markets | Bruegel

Categorie
Digital Economy Sovereign Funds

The hunt for tech unicorns: How sovereign funds accelerate the digital economy (Winston Ma, ORF)

In July 2021, the food delivery company Zomato went ahead with its planned Initial Public Offering (IPO) in the Bombay Stock Exchange, becoming India’s seventh largest IPO of all time. The company raised US $564 million, and its anchor investors included sovereign investment funds like ADIA (UAE), CPP (Canada), OMERS (Canada), and GIC (Singapore). Prior to the IPO, the company had raised US $2.1 billion through private financing rounds, where the Singaporean government fund Temasek was estimated to have invested US $100 million.

The hunt for tech unicorns: How sovereign funds accelerate the digital economy | ORF (orfonline.org)

Page 1 of 2
1 2