Categories
Geostrategic magazine

(UK) Sanità inglese: una ‘bomba a orologeria’

Il mese scorso, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha avvertito in un rapporto che il Regno Unito si trova di fronte a una “bomba a orologeria” di carenza di infermieri. Il Regno Unito ha attualmente una carenza di quasi 47.000 infermieri nel servizio sanitario nazionale ed è in ritardo rispetto ai paesi europei sia per quanto riguarda il numero di infermieri in rapporto alla popolazione, sia per quanto riguarda il flusso di infermieri che entrano nel mondo del lavoro.

La bomba a orologeria potrebbe esplodere presto: il Royal College of Nursing (RCN) e Unison, il sindacato dei lavoratori, stanno concludendo una votazione su possibili scioperi. Questi scioperi sono in parte giustificati dal fatto che le condizioni di lavoro negli ospedali con poco personale sono troppo onerose e dovrebbero essere ricompensate con una retribuzione più alta.

Why the UK Government Must Seriously Consider a Global Skill Partnership to Fix NHS Staff Shortages | Center for Global Development | Ideas to Action (cgdev.org)