Categories
Geostrategic magazine

USA. Mid terms e politica estera (Council on Foreign Relations)

La giornata elettorale del 2022 è finita. Secondo le proiezioni di mercoledì mattina, sembra che i repubblicani prendano il controllo della Camera, passando dalla risicata maggioranza democratica di oggi a quella che sarà la loro stessa risicata maggioranza quando il prossimo Congresso si riunirà a gennaio. I Democratici sembrano destinati a mantenere la maggioranza al Senato.

Ciò significa che all’orizzonte si profilano alcuni cambiamenti politici o, per meglio dire, tentativi di cambiare la politica. Ma la politica estera si distingue come un’area tematica che difficilmente vedrà grandi sconvolgimenti. Nonostante il Congresso sia più polarizzato di quanto non lo sia stato negli ultimi decenni, repubblicani e democratici sono notevolmente in sintonia sulle due questioni internazionali più urgenti: il rapporto USA-Cina e la guerra in Ucraina.

What the Midterm Elections Mean for U.S. Foreign Policy | Council on Foreign Relations (cfr.org)